Libreria Universitaria, Giuridica, Fiscale, per tutti i Concorsi
8891619761
ELISABETTA CIVETTA

Il principio applicato della programmazione

Maggioli editore spa 2016
ISBN: 8891619761
Disponibilità: 1
€50,00
Aggiungi al carrello

Altri dettagli

L’articolo 2 della legge 31 dicembre 2009, n. 196 (Legge di contabilità e finanza pubblica) ha avviato un complesso e articolato processo di riforma della contabilità pubblica, denominato “armonizzazione contabile”, diretto a rendere i bilanci delle amministrazioni pubbliche omogenei, confrontabili e aggregabili (in quanto elaborati con le stesse metodologie e criteri contabili) al fine di soddisfare le esigenze informative connesse al coordinamento della finanza pubblica, alle verifiche del rispetto delle regole comunitarie e all’attuazione del federalismo  fiscale.
Conseguentemente, l’articolo 3-bis del decreto legislativo 23 giugno 2011, n. 118 (Disposizioni in materia di armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio delle regioni, degli enti locali e dei loro organismi), corretto e integrato dal decreto legislativo 10 agosto 2014, n. 126, ha istituito, presso il Ministero dell’e- conomia e delle finanze, la Commissione per l’armonizzazione degli enti territoriali (Commissione Arconet) con il compito di promuovere l’armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio degli enti territoriali e dei loro organismi ed enti strumentali e di aggiornare gli allegati al titolo primo del decreto legislativo   n. 118 del 2011.
Ad oggi, a seguito delle decisioni della Commissione Arconet, sono intervenuti cinque decreti del Ministero dell’Economia e delle Finanze di concerto con il Ministero dell’Interno e con la Presidenza del Consiglio dei Ministri di aggiornamento del D.Lgs. 118/2011: Decreto 20 maggio 2015, Decreto 7 luglio 2015, Decreto 1 dicembre 2015, Decreto 30 marzo 2016, Decreto 4 agosto 2016.
Il presente volume, aggiornato con le ultime modifiche apportate dai cinque de- creti ministeriali e dal D.L. 113/2016 convertito nella legge 160/2016, propone l’analisi del primo principio contabile applicato della programmazione (Allegato 4/1 al D.Lgs. 118/2011).
Grazie anche all’ausilio di tabelle sinottiche, diagrammi di flusso e casi pratici, l’opera – un’indispensabile guida operativa per gli addetti del settore finanziario impegnati nella fase di programmazione – è così  organizzata:
- Il principio applicato della programmazione
Il quadro normativo e i percorsi dell’armonizzazione contabile
Definizione di programmazione
Contenuti della programmazione
I caratteri qualificanti della programmazione
Gli strumenti della programmazione degli enti  locali
- Il Documento Unico di Programmazione
DUP ordinario DUP semplificato
Procedimento di approvazione DUP
- Il bilancio di previsione e allegati
Il bilancio di previsione
Definizione di bilancio di previsione
Finalità del bilancio di previsione
La struttura del bilancio di previsione
La procedura di approvazione del bilancio di previsione
Gli allegati del bilancio di previsione
- Il piano esecutivo di gestione
Il piano esecutivo di gestione
Le variazioni al piano esecutivo di gestione
- Il piano degli indicatori
- Il piano degli indicatori attesi
Il piano dei risultati
- La trasmissione alla Banca Dati Amministrazioni Pubbliche  (BDAP)

Elisabetta Civetta Funzionario area finanziaria di ente comunale, dottore commercialista e revisore dei  conti. Consulente in materia di contabilità, gestioni associate di servizi, controllo di gestione e nucleo di valutazione. Autore di numerose pubblicazioni. Direttore della  rivista La finanza locale, Maggioli  Editore.


  • isbn: 8891619761

  • Autori: ELISABETTA CIVETTA

  • Denom.edit.: Maggioli editore spa

  • Anno: 2016

  • disponibile in: 1

We-Commerce ©2018