Libreria Universitaria, Giuridica, Fiscale, per tutti i Concorsi
8891609533
MARIO DI NICOLA

La comunicazione inizio lavori

Maggioli Editore 2015
ISBN: 8891609533
Disponibilità: 1
€32,00
Aggiungi al carrello

Altri dettagli

Con la legge 11 novembre 2014, n. 164, di conversione, con modificazioni, del decreto legge 12 settembre 2014, n. 133 “Decreto sblocca Italia”, sono state apportate sostanziali modifiche all’attività edilizia libera, di cui all’articolo 6 del decreto del Presidente della Repubblica 6 giugno 2001, n. 380, per le opere realizzabili mediante la comunicazione inizio lavori.

In particolare è stata ampliata la sfera degli interventi di manutenzione straordinaria, infatti ora con la comunicazione inizio lavori si possono effettuare anche gli interventi consistenti nel frazionamento o accorpamento delle unità immobiliari con esecuzione di opere anche se comportanti la variazione delle superfici delle singole unità immobiliari nonché del carico urbanistico purché non sia modificata la volumetria complessiva degli edifici e si mantenga l’originaria destinazione d’uso.

Mentre con l’istituto della manutenzione ordinaria si possono ora realizzare anche gli interventi di installazione di pompe di calore aria-aria di potenza termica utile nominale inferiore a 12 kW. Inoltre viene rimarcata la suddivisione in tre distinti regimi giuridici degli interventi realizzabili senza titolo, nonché gli adempimenti, le procedure e le sanzioni previste per ogni tipologia di intervento.

La sanzione pecuniaria per la mancata comunicazione di inizio attività, nei casi in cui è dovuta, da 258 euro viene aumentata a 1000 euro, con la riduzione di due terzi, qualora la comunicazione viene effettuata spontaneamente in corso di esecuzione.

Per gli interventi di manutenzione straordinaria di cui all’articolo 6, comma 2, lettera a), decreto del Presidente della Repubblica 6 giugno 2001, n. 380, qualora comportanti aumento del carico urbanistico, è dovuto il contributo di costruzione commisurato alla incidenza delle sole opere di urbanizzazione, purché ne derivi un aumento della superficie calpestabile.

Le formule per la comunicazione inizio lavori e per la comunicazione inizio lavori asseverata sono state predisposte secondo i modelli unici approvati dalla Conferenza Unificata e possono essere spuntati mediante doppio clic sulla casella di interesse, si aprirà una finestra da cui si può scegliere l’opzione “selezionato” e il comando “OK” per la conferma.
Il volume è organizzato per argomenti all’interno dei quali sono trattate le indicazioni operative, la successione cronologica e le informazioni utili alla gestione procedurale di ciascuna attività, al fine di porre il tecnico nella condizione di poter disporre di tutte le informazioni utili a garantire la completa copertura delle problematiche che sarà chiamato ad affrontare nell’assolvimento del suo incarico.


  • isbn: 8891609533

  • Autori: MARIO DI NICOLA

  • Denom.edit.: Maggioli Editore

  • Anno: 2015

  • disponibile in: 1

We-Commerce ©2019